Come Dare Pastiglia o Compresse al Gatto?

Indicazioni e suggerimenti utili su come somministrare una pillola a un gatto.
Da Alessandro Verratti
Alessandro Verratti
Recensito da Alessandro Verratti
Autore
Dopo aver adottato il suo primo membro peloso della famiglia, Alessandro Verratti ha sviluppato un profondo interesse per gli animali domestici e le loro esigenze. Con un ba Leggere più
Fatto Controllato Fabio Rossi
Fabio Rossi
Recensito da Fabio Rossi
Consulente Esperto
Fabio è appassionato di animali domestici. Lavora con gatti, cani, uccelli, roditori e rettili fin da quando ero bambino. Con il crescere della sua passione per gli animali Leggere più
Aggiornato Ago., 2023
Aggiornato Ago., 2023
PetsPro è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Quante volte vi è capitato di non sapere come dare pastiglia al gatto? I gatti sono molto testardi e diffidenti quindi potrebbe non essere semplice somministrargli un medicinale, soprattutto per via orale. Esistono però diversi trucchi da poter utilizzare per dare le pastiglie al gatto senza che lui se ne accorga; in questa guida, troverete utili consigli e trucchi per poter far ingerire al gatto i medicinali senza che lui se ne accorga.

In quali casi può essere necessario somministrare pillole a un gatto?

Durante il corso della loro vita, i gatti, come gli esseri umani, possono ammalarsi e necessitare di specifiche terapie che spesso consistono nell’assunzione quotidiana di pillole o di medicinali in forma liquida; generalmente, già nei primi mesi di vita è necessario somministrare ai cuccioli la pillola vermicida e quindi sapere come dare compresse al gatto senza che questo le rigetti è fondamentale per evitare l’insorgenza di pericolose malattie.

Ci sono comunque molte altre occasioni in cui risulta necessaria la somministrazione di medicinali, come nel caso di infezioni batteriche per cui risulta fondamentale l’assunzione di antibiotici Fonte affidabile Antibiotico Si definisce antibiotico una sostanza prodotta da un microrganismo, capace di ucciderne altri. Il significato della parola (dal greco) è «contro la vita». it.wikipedia.org o di altre patologie più rare che necessitano una specifica terapia; è quindi importante capire come dare antibiotico liquido al gatto con siringa o senza.

Vediamo quindi come comportarsi in base ai diversi casi.

Come dare una compressa al tuo gatto: trucchi

Qualora risultasse necessaria la somministrazione di medicinali in forma solida è fondamentale capire come dare pastiglie al gatto senza che esso le rigetti subito dopo; esistono infatti diversi trucchi molto efficaci che vi renderanno la vita molto più semplice.

Chiedi aiuto al veterinario

I veterinari sanno bene come dare pillole al gatto o al cane e come comportarsi in ogni occasione, per questo motivo se non riusciste a somministrare con successo le pillole al vostro amico a 4 zampe potrebbe tornarvi utile l’aiuto di un esperto. Se il vostro gatto o cane è parecchio aggressivo o diffidente e si rifiuta di ingerire i medicinali consigliamo di rivolgersi ad un veterinario che vi spiegherà come dare una pillola al gatto e al cane nel modo corretto e senza nuocergli in alcun modo.

Inoltre, qualora vi rivolgeste ad un veterinario vi verrà consigliato l’acquisto periodico di un antiparassitario per evitare che il vostro gatto o cane, possa con il tempo sviluppare pericolose malattie a causa di pulci, zecche o pappataci; in commercio sono presenti però tantissime tipologie di antiparassitari ma non tutti sono davvero efficaci, per questo bisogna acquistare solo i migliori antiparassitari per gatti come il FRONTLINE Combo, ad esempio, che in base agli studi effettuati è risultato essere uno tra gli antiparassitari per gatti più efficace in assoluto.

Ovviamente lo stesso concetto vale per i cani, scegliere solo i migliori antiparassitari per cani presenti in commercio vi risparmierà pericolose e spiacevoli sorprese.

Nascondere la compressa nel cibo

Il primo trucco su come dare compressa al gatto è quello di nasconderlo nel cibo; questa tecnica è spesso molto efficace, vi basterà inserire la compressa in uno snack che adora o nella ciotola del cibo, prestando attenzione a nasconderla per bene, e il gatto la ingerirà senza accorgersene; a tal riguardo, consigliamo di leggere la nostra guida sui migliori ciotole per gatti, come la FUKUMARU Ciotola in Ceramica ad esempio, che essendo molto capienti vi permetteranno di nascondere al meglio la pastiglia.

Schiaccia e mimetizza

Un altro metodo è quello di schiacciare per bene la compressa e mescolarla al cibo umido o all’acqua ed anche in questo caso il gatto non se ne renderà conto, assicuratevi semplicemente di sminuzzare per bene la compressa.

Sciogliere il medicinale in una siringa con acqua

Se invece il medicinale può essere mescolato con l’acqua per creare un’ emulsione Fonte affidabile EMULSIONE Sistema costituito da due liquidi immiscibili o pochissimo miscibili tra loro, dei quali uno è distribuito nell’altro sotto forma di goccioline di diversa grandezza. www.treccani.it , per la somministrazione potete utilizzare una classica siringa, senza ago, da inserire leggermente nella bocca del vostro gatto; consigliamo di inserirla lateralmente e di somministrare l’emulsione lentamente per evitare che il gatto la rigetti.

Fai ingoiare al gatto la pastiglia intera

Quando i gatti si ammalano tendono a mangiare con meno frequenza o addirittura e digiunare; in questi casi, nascondere la compressa nel cibo non risulta efficace e potrebbe essere necessario fargli ingoiare la pastiglia per intero inserendola direttamente nella sua bocca, prestando attenzione a non farvi mordere o fargli del male.

Vediamo come fare in questo caso.

Inserisci la pastiglia direttamente nella sua bocca

Il metodo più veloce consiste nell’inserire la pastiglia direttamente nella sua bocca:

Sarebbe preferibile essere in due per facilitare il lavoro e di evitare questa tecnica se foste particolarmente nervosi.

Usare la sparapillole (ma solo se siete molto esperti)

Questo innovativo strumento permette di inserire la piccola senza dover inserire le mani all’interno della bocca del gatto ed è un metodo da utilizzare solo se si è molto esperti; vediamo come fare:

Come dare antibiotico al gatto?

Gli antibiotici sono generalmente in forma liquida ed in questo caso le tecniche per la somministrazione sono diverse, vediamo come dare antibiotico al gatto nel modo corretto.

Come dare antibiotico liquido al gatto?

Capire come dare antibiotico liquido al gatto è più semplice di quanto si pensa, potrete semplicemente mescolarla ad un cibo umido (se possibile) o utilizzare una siringa senza ago; in quest’ultimo caso vi basterà inserire lateralmente la siringa, incastrandola delicatamente tra i suoi denti e premere lentamente lo stantuffo assicurandovi di tenere ben fermo il gatto durante la procedura.

Nostro Verdetto

I gatti molto aggressivi o diffidenti possono essere difficili da gestire, soprattutto quando stanno male, ma seguendo questi pratici consigli capirete come dare pastiglia al gatto o gli antibiotici liquidi nel modo più efficace e innocuo possibile.

Riferimenti

1.
Antibiotico
Si definisce antibiotico una sostanza prodotta da un microrganismo, capace di ucciderne altri. Il significato della parola (dal greco) è «contro la vita».
2.
EMULSIONE
Sistema costituito da due liquidi immiscibili o pochissimo miscibili tra loro, dei quali uno è distribuito nell’altro sotto forma di goccioline di diversa grandezza.
Commenti
+Aggiungere Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *